Domizioli “Contro Pineto un anticipo di Play Off, sarà una partita a scacchi”

Dopo una settimana di riposo torna il campionato di Serie A3 con la 9° giornata che vede la  sfida d’alta classifica tra Med Store Tunit e Abba Pineto, davanti al pubblico del Banca Macerata Forum. La squadra abruzzese occupa al momento il secondo posto in classifica, distante tre lunghezze dai biancorossi e prima della sosta ha conquistato tre vittorie in altrettante uscite: due casalinghe contro Savigliano e Torino, una trasferta ai danni di Garlasco. La Med Store Tunit affronterà quindi un avversario in forma, ma i biancorossi sono ripartiti grazie alla netta vittoria su Bologna e hanno voglia di ritrovare continuità di risultati in questo finale di stagione.

Avete avuto una settimana di lavoro in più per preparare la gara e recuperare chi non era al meglio, “La sosta è stata provvidenziale”, conferma il coach Federico Domizioli, “Ci ha permesso di lavorare con maggiore attenzione sulla sfida contro Pineto a ranghi finalmente completi. Abbiamo recuperato tutti i ragazzi e siamo pronti a ripartire”. C’è voglia di continuità dopo la vittoria ritrovata grazie alla bella prestazione vista contro Bologna, “Vogliamo lasciarci alle spalle un periodo difficile; la squadra ha saputo reagire e superare tanti problemi quest’anno. Stiamo lavorando bene in allenamento, sto vedendo tutta la qualità del gruppo che è stato costruito in estate e ritrovando la voglia di divertirsi giocando”. Il gruppo è subito atteso ad una sfida di cartello, ci si aspetta spettacolo al Banca Macerata Forum domenica, “Rispetto alla partita contro Bologna è un incontro diverso. Si affronteranno due delle migliori squadre del campionato, sarà una sorta di anticipo dei play off. Abbiamo avuto il tempo di studiare Pineto, sono un avversario con pochi punti deboli, che sa fare bene su tanti aspetti ed adattarsi anche agli altri, un po’ come noi. Dovremo essere bravi a leggere la gara, modellarci in base all’andamento dei set, sarà una vera e propria partita a scacchi ma abbiamo tante armi dalla nostra ora che stiamo recuperando tutti i ragazzi. Vogliamo giocarcela, sapendo che ci aspetteranno questo tipo di sfide ai play off e il nostro obiettivo resta quello di andare più avanti possibile. Domenica avremo il Banca Macerata Forum dalla nostra e invito tutta la città a sostenerci in questo finale di stagione”.