Il roster della Med Store Tunit, coach Gulinelli, “Abbiamo costruito un gruppo di qualità ed esperienza”

Il 9 ottobre comincerà ufficialmente il nuovo campionato di Serie A3 Credem Banca per la Med Store Tunit Macerata, che sarà impegnata in trasferta contro la ErmGroup San Giustino. La curiosità è tanta attorno alla squadra biancorossa, che si appresta a cominciare la preparazione con un roster rinnovato ma che ha mantenuto alto il livello di competitività: partendo da uno zoccolo duro di giocatori, la società ha aggiunto atleti esperti e giovani di potenziale, un mix che nelle passate stagioni ha sempre dato buoni risultati. La prima novità però parte dalla panchina, affidata a Flavio Gulinelli.

Macerata riparte con entusiasmo e un roster ricco di talento, quali sono state le strategie che hanno guidato il mercato estivo? “Durante il finale della passata stagione, quando ho avuto modo di osservare da vicino la squadra, ho cominciato ad avere i primi confronti con lo staff e la società”, racconta il coach Gulinelli, “Seguendo obiettivi comuni siamo intervenuti per portare a Macerata giocatori utili al progetto, con la volontà di creare un gruppo che possa durare per i prossimi anni. Da qui la scelta di ripartire da alcuni elementi della squadra che si sono distinti come punti fermi, da Gabbanelli a Margutti e Sanfilippo, più giovani come Paolucci e Ravellino, oltre ai ritorni di Gonzi e Pizzichini; sono tutti ragazzi che oltre alle qualità in campo, conoscono molto bene l’ambiente della Pallavolo Macerata e la città. Da qui poi abbiamo costruito il resto del gruppo, tessera dopo tessera: sono soddisfatto degli arrivi, siamo stati fortunati a poter prendere subito Kindgard, è un giocatore che conosco bene, ha alle spalle tanta esperienza in Serie A ed è tra i migliori interpreti del ruolo nella categoria. Morelli è un opposto di livello, Zappoli potrà fare la differenza, sono nomi importanti; abbiamo quindi aggiunto Zbingniew cercavamo un giocatore con precise caratteristiche e in queste prime settimane ci ha già dimostrato di avere un’ottima attitudine al lavoro e di attaccamento alla squadra”. Si aggiungono poi De Col e Bacco, oltre ai giovani già citati, a conferma della volontà della Med Store Tunit Macerata di dare spazio a ragazzi di potenziale, “Pensiamo possano crescere tanto nel corso della stagione, magari diventare parte dell’ossatura di questa squadra. Ovviamente sarà il campionato poi a darci indicazioni più precise ma li abbiamo scelti con attenzione sia per le doti tecniche sia per quelle caratteriali. Inoltre vogliamo dialogare con il settore giovanile della Pallavolo Macerata, crescere insieme sostenendoci nel corso della stagione”. Per quanto riguarda il campionato, si prospetta un nuovo Girone Bianco equilibrato con diverse squadre che si sono rinforzate, “Sono convinto che tra tante avversarie competitive, la differenza la farà il lavoro delle società, quelle che riusciranno a supportare meglio la squadra otterranno risultati. Nella Med Store Tunit Macerata ci siamo a lungo confrontati a riguardo, con la dirigenza e lo staff tecnico, per avere ancora maggiore partecipazione e siamo ottimisti in vista della nuova stagione. Un altro elemento sul quale vogliamo puntare è il coinvolgimento della città; stiamo ragionando su diverse iniziative che possano avvicinare ancora di più tifosi e non solo alla Med Store Tunit. Macerata merita una squadra all’altezza della sua tradizione, il sostegno della città è fondamentale per crescere ancora”.

 

Schiacciatori: Andrea Bacco, Pietro Margutti, Michele Morelli, Alessio Paolucci, Enrico Zappoli, Stanislav Zbingniew

Palleggiatori: Azaria Gonzi, Martin Alberto Kindgard

Centrali: Andrea De Col, Matteo Pizzichini, Gabriele Sanfilippo

Liberi: Simone Gabbanelli, Jacopo Ravellino

Allenatore: Flavio Gulinelli