Longo “Contro Grottazzolina dobbiamo alzare il livello del gioco”

Dopo aver superato gli Ottavi di Finale di Coppa Italia nella gara d’esordio contro il Volley Team San Donà di Piave grazi ad un netto 3-0, la Med Store Tunit Macerata si appresta ad affrontare la Videx Grottazzolina per la sfida che vale l’accesso alla Semifinale. Il Banca Macerata Forum ospiterà alle 20.30 un derby che promette spettacolo, mettendo di fronte due tra le migliori squadre del Girone Bianco e candidate alla vittoria finale. La Videx Grottazzolina ha superato per 3-1 la Sa.Ma. Portomaggiore nel primo turno e proverà a riscattare la sconfitta patita proprio al Banca Macerata Forum in campionato.

Quanto è cambiata la Med Store Tunit Macerata rispetto alla vittoria contro Grottazzolina di inizio stagione? “È cambiato tutto, per entrambe le squadre”, spiega il palleggiatore Giuseppe Longo, “Da noi c’è stata la partenza di Angel Dennis e diverse partite dove abbiamo dovuto riadattarci come squadra, fino all’arrivo di Stefano Giannotti; Grottazzolina ha cominciato il campionato con alcune assenze mentre ora è al completo e ha molto migliorato le proprie prestazioni. Dovremo alzare il livello del gioco per avere la meglio contro di loro”. Quale aspetto temi di più di Grottazzolina? “Sono un’ottima squadra, in particolare hanno dimostrato di essere molto forti in battuta con tre schiacciatori temibili come Vecchi, Mandolini e Nielsen. Dovremo stare attenti a non prendere colpi diretti, difendere bene e superarli con il gioco dove possiamo mettere noi qualcosa in più. Confidiamo poi nel fattore in campo, spesso senza il sostegno dei propri tifosi è più difficile essere efficaci in battuta”. Il Banca Macerata Forum può diventare ancora una volta l’arma in più della Med Store Tunit, “Sì, come sempre. È un punto di forza per noi e vogliamo sfruttarlo anche in questa sfida di Coppa dove ogni dettaglio può fare la differenza”.