Margutti, “Siamo pronti, andiamo a Brugherio per ripartire”

La Med Store Tunit ritorna in campo dopo la settimana di stop forzato a causa di alcuni casi di positività al Covid, ormai smaltiti, e lo fa domenica alle 18 con la sfida in trasferta del Centro Sportivo Paolo VI contro la Gamma Chimica Brugherio, per la 5° giornata di campionato di Serie A3 Girone Bianco. La squadra lombarda ha fin qui ottenuto due vittorie e due sconfitte ma è da segnalare che entrambe le vittorie sono arrivate proprio tra le mura amiche. Non sarà facile quindi per i biancorossi, che però affronteranno la trasferta con la voglia di tornare in campo e riprendere il cammino in campionato interrotto dopo la vittoria all’esordio contro San Giustino e la sconfitta patita in casa per mano di Parma.

Lo schiacciatore Pietro Margutti racconta questi giorni di lavoro in vista della partita contro Brugherio, “Arriviamo da una settimana molto lunga, con la pausa ci siamo allenati anche lo scorso weekend per aiutare anche il recupero graduale dei compagni che si erano dovuti fermare. Ci stiamo concentrando molto sul ritrovare il ritmo di gioco e quella sintonia che si era vista nella prima uscita con San Giustino; è importante poi lavorare sul fisico visto che ci aspettano settimane dove giocare ogni tre giorni per far fronte alle partite da recuperare”. L’ultima giocata resta la sconfitta casalinga alla seconda giornata, questo aumenta la voglia di tornare, “Sì anche perché contro Parma è stata una gara insolita, abbiamo dovuto fare i conti di diverse assenze ma ci dobbiamo abituare a queste situazioni perché potrà capitare di scendere in campo senza alcuni titolari. Nonostante le difficoltà, ci sono stati buoni momenti come il primo set, poi abbiamo subito dei break che hanno condizionato la partita in favore di Parma”. Domenica vi aspetta Brugherio, una squadra che fin qui ha fatto bene in casa, “Li stiamo studiano, hanno un roster molto giovane e forte fisicamente, giocano con entusiasmo e soprattutto in casa sanno essere pericolosi. Dovremo fare attenzione all’opposto Barotto e allo schiacciatore Van Solkema, sono loro che reggono l’attacco di Brugherio. Noi dobbiamo concentrarci sulla battuta, può essere la nostra arma in più in questa gara e non solo, poi è importante ritrovare il ritmo partita. Non vediamo l’ora di tornare a giocare e fare punti”.

La sfida tra la Med Store Tunit Macerata e la Gamma Chimica Brugherio sarà trasmessa in diretta streaming sul canale ufficiale di YouTube della Lega Volley, a partire dalle ore 18.