Toni Guardiani di Banca Macerata, “La Pallavolo Macerata il fiore all’occhiello del nostro impegno dello sport”

L’istituto di credito maceratese da grande valore alle esigenze dell’individuo, delle famiglie, delle imprese, stimolando e sostenendo l’economia del territorio in modo che questo possa crescere sia in termini di occupazione sia di benessere.

Banca Macerata è impegnata infatti in numerose attività che riguardano la cultura, il sostegno alle comunità, i giovani e in particolare ha sviluppato un rapporto stretto con il mondo dello sport, del quale la partnership con la Pallavolo Macerata è il simbolo, come spiega il Direttore Generale Toni Guardiani, “Cerchiamo di essere presenti nello sport della nostra Provincia, sostenendo diverse società locali come Banca Macerata Rugby, Hockey Potenza Picena e Atletica AVIS Macerata. Il fiore all’occhiello è certamente la Pallavolo Macerata, una società importante che milita in Serie A e ha un respiro nazionale. È un rapporto duraturo e solido quello con la Pallavolo Macerata, da lustro alla banca che con orgoglio rappresenta il palazzetto: Banca Macerata Forum; una bella struttura che ospita non solo la pallavolo di Serie A ma diverse altre attività per i giovani, accoglie atleti e tifosi che arrivano a Macerata ed è un biglietto da visita per tutta la città”.

I giovani in particolare rivestono un ruolo importante per Banca Macerata, anche al suo interno, “Siamo una banca giovane e ci piace favorire il ricambio generazionale. Domenica 10 aprile ci sarà una giornata sponsor organizzata da Banca Macerata e avremo il piacere di presentare i nostri tanti giovani, ci teniamo che vivano la città. Nello sport, oltre a dare il nome di alcune squadre giovanili della Pallavolo Macerata, siamo impegnati anche in altre attività che permettano a ragazze e ragazzi di avvicinarsi allo sport e ci teniamo in particolare a lavorare su una migliore inclusione: con Banca Macerata Rugby abbiamo un programma due giornate a maggio dedicate ai giovani e alle persone con disabilità, che vedrà anche la partecipazione delle Polizia di Stato Fiamme Oro Rugby, giungeranno da Roma per sostenere l’iniziativa”.

Lo sport, i giovani ma anche la cultura e il sostegno delle comunità, Banca Macerata conferma la volontà di essere vicina al territorio, “Il nostro obiettivo è quello di essere una “banca amica”, un punto di riferimento a cui le famiglie, le imprese, le associazioni possono rivolgersi per ottenere assistenza, consulenza e sostegno. Gli interventi di Banca Macerata sono segni tangibili di vicinanza al territorio e spaziano dallo sport alla cultura, siamo al fianco di Musicultura, ad esempio. Proseguiamo inoltre nel sostegno delle comunità colpite dal terremoto, un’emergenza con la quale combattiamo quotidianamente; siamo impegnati con l’erogazione di finanziamenti finalizzati alla ricostruzione post sisma, vogliamo favorire una rinascita sociale oltre che economica delle comunità”.